fbpx
+39 0363 86262
Piazza Guido Paglia 6, CALVENZANO (BG)
Lasagna alle Verdure

Lasagne alle Verdure

Le lasagne alle verdure sono una versione più leggera e colorata delle classiche lasagne. Con i suoi gustosi strati di verdure e besciamella, intervallati da sottili veli di buona pasta sfoglia fatta in casa, le lasagne vegetariane sapranno conquistare anche i palati più difficili. Baffi Alimentari ti fornisce il prodotto già pronto o a cottura quasi ultimata – anche in comode vaschette monouso adatte per il forno a microonde – così che tu possa completarla direttamente a casa e gustarti la lasagna come appena sfornata.

“Lasagne alle Verdure” di Baffi Alimentari

Le lasagne alle verdure sono costituite da una sfoglia di pasta all’uovo tagliata in fogli grossolanamente rettangolari, disposti in una sequenza variabile di strati, ognuno dei quali separato da una farcitura di verdure, besciamella e formaggio Grana-Padano. Per preparare le nostre lasagne alle verdure utilizziamo carote, zucchine e porri in porzioni variabili, tagliati alla julienne e saltati in padella con il curry, olio extravergine d’oliva, aromi, sale e besciamella (composta da latte, burro, farina di frumento, noce moscata e sale). Per la pasta all’uovo, utilizziamo semola di grano duro, semola di grano tenero tipo”0″, acqua e uova.

Storia della Lasagna

La lasagna vegetariana (o alle verdure) è una “recente invenzione” culinaria, dovuta ad esigenze (e piaceri) alimentari degli ultimi decenni. Ma la lasagna in senso stretto ha origini molto più antiche. Due distinti ricettari, entrambi provenienti dalla Corte Angioina di Napoli, propongono le più antiche ricette per la preparazione di una lasagna di cui si abbia notizia. Si tratta dell’Anonimo Meridionale che alcuni autori fanno risalire al 1238-1239, nel quale compaiono diverse ricette per le lasagne. Nei successivi secoli la ricetta venne riproposta anche in altri ricettari, non solo italiani, tra i quali si segnalano l’Anonimo Toscano. Nell’opera Lucerna de Corteggiani troviamo, invece, le “Lasagne di monache stufate, mozzarella e cacio“, la prima ricetta in cui le lasagne venivano farcite con un latticino a pasta filata ed anche la prima in cui quali venivano successivamente passate nel forno. Infine ne Il Principe dei Cuochi, pubblicato a Napoli nel 1881, troviamo la prima ricetta in cui sia implicitamente suggerito l’uso del pomodoro.

Ingredienti

pasta all\'uovo, sedano, carote, cipolla, zucchine, porri, curry, aromi, besciamella, grana padano

Conservazione

in frigorifero entro 4 giorni dall’acquisto