Brasato di Manzo

Ai primi accenni di freddo è facile trovare nel nostro banco gastronomia un appetitoso Brasato di Manzo. Guido lo prepara sapientemente con carne scelta di manzo, verdura in quantità variabile (carote, sedano, porri, cipolle) pomodori pelati, vino rosso, olio extravergine d’oliva, aromi, sale. 

Storia del Brasato di Manzo

Il Brasato di Manzo è una carne cotta lentamente in poco liquido di cottura, spesso costituito da vino o brodo aromatizzati con spezie.
La preparazione di questa prelibatezza richiede lunghe ore di marinatura e cottura. Per questo motivo è un piatto caduto in disuso sulle tavole delle famiglie italiane.

Il brasato è uno dei piatti di carne più ricchi di storia e di sostanza: cotto nel vino, regala un’esplosione di sapori.
“Brasare” deriva dal termine dialettale “brasa”, ovvero brace. La pentola, contenente il pezzo di carne e il resto degli ingredienti, veniva circondata dalle braci e lasciata cuocere a lungo.

In Italia è un tipico piatto del nord della penisola ed è spesso servito con la polenta e abbinato a vini rossi dal forte carattere come il Barolo, il Barbaresco, l’Inferno.

“Brasato di Manzo” di Baffi Alimentari

Prepariamo il nostro Brasato di Manzo seguendo la ricetta originale e scegliendo la carne più tenera per ottenere un piatto dal sapore indimenticabile.

Ingredienti

Carne di manzo, Carote, Sedano, Porri, Cipolle (in quantità variabile), Pomodori pelati, Vino Rosso, Olio Extravergine d'oliva, Aromi, Sale

Allergeni

Sedano

Packaging

Venduto in comode vaschette, adatte per essere messe direttamente sia in forno tradizionale, sia nel micro-onde.

Conservazione

In frigorifero, ad una temperatura tra 0 a + 4 gradi, per 4 giorni dall'acquisto